CAMPIONI RAMPON CUP 2010
Domenica 10 ottobre 2010 in quel di Passarella-Jesolo si è tenuta la Rampon cup. La competizione comprendeva 7 squadre suddIvise in due gironi. L'Atletico Skardy 451 non poteva mancare e non ci ha pensato due volte ad iscriversi. La prima partita per i Leoni di Venezia si è tenuta alle 9:20 contro il Classe'64, squadra dignitosa che però ha dovuto lasciare il campo battuta per 2-0. In gol Daniele Giacchetto con uno splendido tiro a girare sotto l'incrocio e Massimiliano Vianello che fredda il portiere da distanza ravvicinata. La seconda partita contro La Rinnova finisce 2-1 per l'Atletico Skardy 451. Due gol di Andrea Burato mettono in ginocchio anche questi avversari. La terza partita viene giocata contro i rivali più ostici di Via Sacca, che hanno la meglio. La partita finisce 2-1, nemmeno il gol di rapina di Andrea Giacchetto che ci ha creduto fino all'ultimo è bastato per dare la vittoria all'Atletico Skardy 451, fatto non tragico perchè la qualificazione era gia stata messa in cassaforte con le precedenti vittorie. A mezzogiorno i giocatori ed i sostenitori delle squadre si sono rifocillati con costa, salsiccia, polenta e vino rosso. Il rientro in campo è stato piuttosto duro, in particolar modo perchè la nostra squadra davanti a tanto cibo non si tira mai indietro. La semifinale contro la squadra di casa, I Melograni, regala molte emozioni ma nemmeno un gol. A centrocampo si accende la sfida tra un senatore del calcio Jesolano Eolo Lorenzon e la vecchia guardia dell'Atletico Skardy 451 Alessandro Zorzetto. La partita finisce 3-1 ai rigori con ben tre rigori parati dal nostro portiere Stefano, una vera roccia. I gol di Massimiliano Vianello, Andrea Burato e Gregory Zorzetto. La finale è stata una partita accesissima. I leoni di Venezia ritrovano i rivali di Via Sacca che però questa volta sono obbligati a scontrarsi con il carattere combattivo dell'Atletico Skardy 451. La partita finisce in parità senza neanche un gol. La difesa rocciosa ha ancora una volta retto gli urti degli avversari, respingendoli mostrando i denti ad ogni attacco. Andrea Giacchetto e Gregory Zorzetto non si non fatti saltare, anzi loro hanno "fatto saltare" più di qualche volta gli avversari. Emanuel Michielon riordina la squadra sia da fuori che da dentro il campo ed al triplice fischio si va ai rigori. I rigori finiscono 4-3 per l'Atletico Skardy 451, a segno Massimiliano Vianello, Andrea Burato, Giovanni e il decisivo per la seconda volta Gregory Zorzetto. A questo punto scoppiano i festeggiamenti e la gioia per la vittoria della coppa.
Complimenti ai ragazzi che con forza di volontà e tenacia hanno portato a casa un trofeo prestigioso che rimarrà negli annali dell'Atletico Skardy 451.
Onore ai Leoni.

La rosa:
Stefano
Andrea Giacchetto
Gregory Zorzetto
Alessandro Zorzetto
Daniele Giacchetto
Emanuel Michielon
Andrea Burato
Massimiliano Vianello
Devis Basso
Giovanni
 


Comments




Leave a Reply